Autore Topic: conferenza Nesta  (Letto 2312 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline stefano suprani

  • Grifone
  • *****
  • Data di registrazione: Gen 2015
  • Post: 1168
conferenza Nesta
« il: Sabato 04 Agosto 2018, 16:30 »
Appena terminata la conferenza pre gara di coppa con il Novara dalla quale si capiscono molto bene alcune cose.
Primo, l'allenatore conta quest'anno come non mai come il due di coppe quando la briscola è bastoni, allena chi gli da la società, non allena se i giocatori non ci sono, non fa lui il mercato e non da alcun suggerimento di acquisto, insomma una certezza in panchina.
Secondo, Buonaiuto sta per partire ma tranquilli perchè ne arriva uno piu' forte.
Terzo, se domani c'è un infortunio è una tragedia perchè siamo contati.
Quarto il ritiro di Sarnano è stata una bella gita in un bel posto fresco ma non è servito a nulla, simpatico quando ha detto che ha dovuto schierare Kouan come terzino sinistro sperando che le telecamere non lo inquadrassero mai.
Una pena senza fine.
W il progggggggettttto del romano!

Offline Marco Casavecchia

  • Amministratore
  • Grifone
  • *****
  • Data di registrazione: Ott 2013
  • Post: 2732
  • Per aspera sic itur ad astra
Re:conferenza Nesta
« Risposta #1 il: Sabato 04 Agosto 2018, 17:16 »
MenMi sono perso uno show, quindi! Nesta come Breda, un uomo al servizio del padrone. Ovvio che se parte Buonaiuto ne arriva uno paiù forte, perché all'Intelligence biancorossa non è sfuggito il suo sostituto che costa meno ed è più forte, menttre a chi comprerà Buonaiuto daremo dei coglioni che si sono fatti scappare l'affare e hanno comprato Buonaiuto che vale meno e costa di più. A parte la mancanza di rispetto per Buonaiuto, ma solo pensarla una cosas del genere fa rabbrividire. Io lo ripeto da tempo, se fosse possibile, per soldi qualcuno si si venderebbe tutto. Intanto da Salerno si sono fondati sul centrale dell'Avellino Migliorino che, come riporta anche il Messaggero di oggi, avrebbe chiesto un buon ingaggio. E già perché la gente forte vuole essere pagata. Chissà perché. Ma tranquilli, tanto qualche esondato, scarto, scommessa, reduce da infortunio (ma Palumbo che fine ha fuatto? Come si poteva pensare che il Carpi si sarebbe lasciato sfuggire un 26enne dse fosse stato un affarei? Mai giocato in B e reduce da un infortunio. Chi lo poteva puntare?). Capitolo Marilungo. Un altro che non segna manco a porta vuota. Un curriculum che dice che in quasi 220 partite in 12 stagioni, ha segnato 41 gol. Ma giustamente, come dice Ferroni sul Messaggero, il Perugia si avvarrà del rinvio del campionato, del probabile prolungamento del mercato, del fallimento di Cesena, Bari e Avellino. Peccato che già altri abbiano puntato i pezzi migliori. Ma è tutto sotto controllo, tutto previsto. Faremo uno squadrone. Non si sa quando, ma ci stupiremo degli arrivi. Vorrei sapere a cosa è servito il ritiro, visto che non abbiamo nemmeno undici giocatori per domani sera. Riesumeremo Belmonte, perché non abbiamo i centrali, non si sa chi giocherà con Bianco e Moscati. Vido non è arrivato in condizione. Io sono oltremodo preoccupato e per nulla rassicurato dalle parole dei protagonisti.

Offline bau bau micio micio

  • Grifone
  • ****
  • Data di registrazione: Ott 2017
  • Post: 476
Re:conferenza Nesta
« Risposta #2 il: Sabato 04 Agosto 2018, 20:19 »
Questo Presidente,credo che ha fatto il suo tempo a Perugia.Però sinceramente sparare a zero su una squadra che deve ancora iniziare il vero campionato, mi fa molto sorridere su certe affermazioni dei vari Marchi e company.State tranquilli e aspettate con assoluta tranquillità gli eventi.Tanto su una cosa sono sicuro, se il Perugia non retrocede in serie C, questo Presidente  lo dovete tenere in eterno, tanto lui non lascia ma raddoppia ;)

Offline Marco Casavecchia

  • Amministratore
  • Grifone
  • *****
  • Data di registrazione: Ott 2013
  • Post: 2732
  • Per aspera sic itur ad astra
Re:conferenza Nesta
« Risposta #3 il: Sabato 04 Agosto 2018, 20:54 »
E su quale squadra spari a zero. Non c'è una squadra... Io non sparo sui giocatori né su Nesta. Non è loro la colpa  di questa situazione. Solo che dopo aver sentito la conferenza stampa di Nesta sono preoccuoato

Offline Marco Casavecchia

  • Amministratore
  • Grifone
  • *****
  • Data di registrazione: Ott 2013
  • Post: 2732
  • Per aspera sic itur ad astra
Re:conferenza Nesta
« Risposta #4 il: Sabato 04 Agosto 2018, 21:11 »
Le parole di Alessandro Nesta in conferenza stampa prima di Perugia-Novara. “Sappiamo che per essere completi ci mancano un bel po’ di giocatori, non saprei dire precisamente quanti. Se siamo in ritardo va chiesto alla società e io non so se arriveremo pronti alla prima giornata. Onestamente non è stato facile lavorare in queste condizioni. Avere un’identità di squadra richiede del tempo, ma con quelli che ci sono stiamo già dando un’idea di gioco. Quando arriveremo all’inizio del campionato vedremo.

Parole del tecnico. Non mie. O siamo gufi e incompetenti entrambi, oppure abbiamo la stessa idea su allestimento della squadra, sul ritiro, sull'amalgama e sulla improvvisazione nell'affrontare una stagione. Io lo dico da tempo. Lui solo ora perché sta toccando con mano in che casino si è infilato. Adesso ripetiamo che i conti sono a posto e che Santopadre ci ha tolto dalla merda... Veramente dalla merda ci ha tolto Damaschi al quale farò le mie scuse per averlo attaccato per altri motivi ed anche per avermi raccontato qualche illuminante retroscena sulla sua uscita di scena, con dignità e onestà.
« Ultima modifica: Domenica 05 Agosto 2018, 08:20 da Marco Casavecchia »

Offline stefano suprani

  • Grifone
  • *****
  • Data di registrazione: Gen 2015
  • Post: 1168
Re:conferenza Nesta
« Risposta #5 il: Sabato 04 Agosto 2018, 21:40 »
E se volesse vendere tutti per monetizzare e sciacquarsi dai cosiddetti? Sarebbe una gran notizia.

Offline Roberto Rossi

  • Grifone
  • *****
  • Data di registrazione: Apr 2016
  • Post: 703
Re:conferenza Nesta
« Risposta #6 il: Sabato 04 Agosto 2018, 23:33 »
Sia maledetto dal Grifone chi ancora lo osanna e gli dà credito. La festa da fare in piazza IV Novembre sarà quando finalmente se ne andrà.

Offline Saint Just

  • Amministratore
  • Grifone
  • *****
  • Data di registrazione: Ott 2013
  • Post: 1535
  • Liberté, Égalité, Fraternité
    • PERUGIANELCUORE.it
Re:conferenza Nesta
« Risposta #7 il: Domenica 05 Agosto 2018, 10:26 »
Mi ricordo un'estate di un pò di anni fa quando sentivo dire in giro che non si poteva affrontare la serie A senza rinforzi e prendere il via con quattro giocatori provenienti dalla serie c ( Baiocco, Liverani, Di Loreto ) e d ( Pieri ) ed un debuttante in panchina...Serse Cosmi

 ;D 8)
nella buona e nella cattiva sorte la bandiera del Grifo non si ammutina mai

Offline stefano suprani

  • Grifone
  • *****
  • Data di registrazione: Gen 2015
  • Post: 1168
Re:conferenza Nesta
« Risposta #8 il: Domenica 05 Agosto 2018, 10:36 »
Mi ricordo un'estate di un pò di anni fa quando sentivo dire in giro che non si poteva affrontare la serie A senza rinforzi e prendere il via con quattro giocatori provenienti dalla serie c ( Baiocco, Liverani, Di Loreto ) e d ( Pieri ) ed un debuttante in panchina...Serse Cosmi

 ;D 8)

Mi ricordo anche io ma allora si disquisiva sul valore intrinseco dei giocatori acquistati, oggi discutiamo sul fatto che i giocatori non sono stati acquistati, ne buoni ne cattivi, si sono solo venduti.
Il debuttante in panchina era comunque un tecnico che aveva fatto tutta la trafila fino alla serie C e aveva vinto sempre, questo ha allenato la serie B americana e non ha vinto neanche la.
Per me impossibile trovare un paragone fra le due situazioni.

Offline Marco Perugia

  • Grifone
  • ****
  • Data di registrazione: Mar 2018
  • Post: 434
Re:conferenza Nesta
« Risposta #9 il: Domenica 05 Agosto 2018, 12:35 »
Che Nesta sia un per tutti noi un incognita é chiaro. Come lo dono stati tutti i debuttanti. Solitamente i grandi calciatori non iniziano dall'eccellenza. E Nesta come giocatore non é stato un grande ma un grandissimo. Nel suo ruolo probabilmente uno dei piu forti per 15 anni di carriere. A livello mondiale.
Mancini passò direttamente dal campo alla serie A ad esempio. Ma di esempi ce ne sono tanti. Nesta credo che da calciatore ha acquisito conoscenze importanti, é stato allenato dai migliori al mondo, ha giocato partite di un importanza assoluta. Rapprednetare Nesta come uno chendi calcio non ne sá é ridocolo.
Chiaro che da allenatore deve dimostrare tutto ma le badi ci sono.  Il Perugia oggi é una piazza che può dare la chance a uno come Nesta.  Poi c'e da dire che chi lo ha scelto ha avuto referenze lo avrà visto lavorare oltre che essere affiancato da Rubinacci che conosce la piazza. Criticare Nesta in questo momento é un voler criticare a priori senza avere elementi. il pedigree c'e poi si vedrà.
Sulla squadra invece si continua a giudicare la rosa ad oggi ma il mwrcato non é finito e al via del campionato non ho dubbi chd la rosa sarà fatta da un mix di giocarori di assoluto valore in categoria e di giovani. Poi il campo dirà come hanno lavorato.
Verona e Benevento hanno fatto un mercato si altra categoria, il Crotone ha una struttura di squadra che quasi si salva in serie A, poi ci sono altre realtà che hanno costruito squadre tutte da verificare. Il brescia ad esmpio che sulla carta ha fatto una buona squadra ha come allenatore suazo (migliore di nesta?).
poi il mercato non é finito. Per noi deve sicuramente entrare nel vivo . Perché continuare a dare giudizi ora. Aspettiamo la fine del mercato.
Comtinuo a pensare che si deve acere fiducia perche comunque sono state sempre fatte squadre competitive per stare nel gruppo dietro alle primissime.
.
ps: torno a chiedere chi si sarebbe proprostonper rilevare la società, a che prezzo, con quale budget ma vedo con mi si risponde.

Offline Roberto Rossi

  • Grifone
  • *****
  • Data di registrazione: Apr 2016
  • Post: 703
Re:conferenza Nesta
« Risposta #10 il: Domenica 05 Agosto 2018, 15:09 »
Molti sperano che qualcuno possa arrivare, molti di più di quello che si possa pensare:  sarà meglio.?sarà peggio?  Non si sa;  certo che peggio di così bisogna mettersi d'impegno.

Offline Marco Casavecchia

  • Amministratore
  • Grifone
  • *****
  • Data di registrazione: Ott 2013
  • Post: 2732
  • Per aspera sic itur ad astra
Re:conferenza Nesta
« Risposta #11 il: Domenica 05 Agosto 2018, 15:33 »
A me sembra che non si vuol capire. Giustificate tutto e tutti, persino una non campagna acquisti, ridicola e umiliante, compreso il fatto che vendiamo tutti e incassiamo fior di milioni che non si sa se è in che quantità verranno reinvestiti. Giustificate un mercato fatto di elemosine, di prestiti e di gente rotta (come spesso accaduto}, di rinunce a buoni elementi come De Wijs o Migliorino, perché fuori budget, giustificate un esonero vergognoso di Breda e la sua sostituzione con Nesta, che passava di lì per caso. Referenze? Su Nesta allenatore nella B americana? Fortuna Rubinacci. E che cazzo conta l'allenatore in seconda, quando s Perugia non conta un cazzo manco il primo, che non mette becco nel mercato, nelle scelte, nelle cessioni ed è costretto a giocarsi una gara con tre giocatori che potrebbero lasciare Perugia:Belmonte, Monaco e Buonaiuto, con la speranza che vengano sostituiti da tre più forti, che ovviamente costano meno e pretendono ingaggi da serie C. E poi la solita infornata di ragazzini di belle speranze. Ricordate Casale, Gnaoré, Frick, Germoni, Chloe, Dossena e compagnia? Per un Mancini o un Magnani devi prendere qualche titolare. Seguita o ad aspettare il mercato delle occasioni, il fallimento dell'Avellino (che se riammesso non libererà certo quelli che aspettiamo...). Aspettiamo Godot... E smettiamola con sta nanna che se va via lui siamo nella merda. Ma dove volete che vada, visto che il Grifo è una azienda che produce utili? E parecchi e non certo tutti investiti nella costrizione di un progetto, ovvio perché sennò non si parlerebbe di tesoretto... Allora, ricapitolando: aspettiamo il mercato a fine agosto, nella speranza che rimandi o la chiusura, speriamo che Nesta ottenga qualche giocatore decente, speriamo che fallisca anche l"Avellino, speriamo che Dragomir valga Modric, e che l'Arsenal si sia lasciato sfuggire un campioncino, speriamo che il Sassuolo ci dia gratis Frattesi, o il Toro Aramu, o la Juve Clemenza, o diamo al Monopoli Bianchi a o per Sounas. Intanto il Bologna non ci darà Kingsley perché Inzaghi (uno con le palle che comanda) non vuole. I seguiamo Citro o Floccari (che sarebbe venuto a Perugia solo gli avessero fatto un buon contratto un anno fa...). Speriamo... ma tanto I conti sono a posto... Certo se non spendi e incassi solo... Comunque battiamo il Novara avanziamo in coppa e teniamoci Belmonte, Monaco e i ragazzini...

Offline Marco Casavecchia

  • Amministratore
  • Grifone
  • *****
  • Data di registrazione: Ott 2013
  • Post: 2732
  • Per aspera sic itur ad astra
Re:conferenza Nesta
« Risposta #12 il: Domenica 05 Agosto 2018, 15:35 »
E aggiungo che chi vuole il Perugia ci sarebbe, M i risulta che offerte ci siano state, ma richieste ritenute troppo elevate sono state rispedire al mittente... Ed io non esprimo giudizi ma mi limito ad osservare i fatti. Non giudico Nesta, ma il fatto che non ha esperienza lo ha dimostrato a Empoli e Venezia. Il fatto che ad oggi il Perugia sia incompleto e pericolosamente indietro lo dice lo stesso Nesta. Che Ranocchia sia acerbo (lo dissi per Frick e qualcuno mi rise dietro, infatti...),lo ha detto Nesta, parlando dei primavera in genere, che deve giocare con Monaco e Belmonte suo malgrado lo ha detto lui, in pratica, dicendo che allena chi ha... Non ci prendiamo in giro, ad oggi saremmo da retrocessione... Quando arriveranno i pezzi forti cambieremo opinione. Ma io non mi fido più. Dopo la farsa Di Carmine e Bucchi non sono disposto a concedere più credito. Mi dovranno convincere con i fatti, non mi bastano più proclami e promesse.. O scommesse come con Giunti.
« Ultima modifica: Domenica 05 Agosto 2018, 15:44 da Marco Casavecchia »

Offline Saint Just

  • Amministratore
  • Grifone
  • *****
  • Data di registrazione: Ott 2013
  • Post: 1535
  • Liberté, Égalité, Fraternité
    • PERUGIANELCUORE.it
Re:conferenza Nesta
« Risposta #13 il: Domenica 05 Agosto 2018, 15:36 »
Oh freghi....chi mi conosce sa quanto sono stato e sono critico contro questo mercato del Grifo che si ripete ogni anno, che definire migragnoso è un eufemismo....e quanto ho criticato i roboanti proclami e l'assenza di una qualsisi programmazione ....perö noi stasera parliamo di calcio giocato e basta.....chiedere ai tifosi di pro vercelli, siena, ternana...avellino....v'arcordate le estati a seguire carte bollate e argomentazioni giuridiche, di cui non capivo un cazzo?
P.S. fu u  giornalista, noto e di cui non voglio fare il nome,  a parlare con me a quattrocchi  di un gruppo umbro interessato all'acquisto del Perugia: offerta 3 milioni d'euro, richiesta 15 milioni.....non so se Stefano si riferisse a quello e come ne sia venuto a conoscenza, ammesso e non concesso che fosse vero....
nella buona e nella cattiva sorte la bandiera del Grifo non si ammutina mai

Offline Marco Casavecchia

  • Amministratore
  • Grifone
  • *****
  • Data di registrazione: Ott 2013
  • Post: 2732
  • Per aspera sic itur ad astra
Re:conferenza Nesta
« Risposta #14 il: Domenica 05 Agosto 2018, 15:59 »
Quale calcio giocato, Marco? Che vuoi che sposti una gara di coppa? Vogliamo parlare di Parma e Venezia, scomparse e rinate? Rientreranno anche il Catania e il Siena. Non è successo solo a noi. Proprio perché scazzare una stagione è facile, che non dobbiamo rischiare di finire troppo sotto, come abbiamo rischiato di fare. Chissenefrega della partita col Novara. Con 2875 abbonati il 5 agosto, a venti giorni dal debutto in campionato e una quindicina di giorni utili di campagna abbonamenti, per uguagliare il tetto di anno scorso devi fare oltre 150 tessere al giorno. Non ti sembra che la società debba fare qualcosa per dimostrare che le dichiarazioni fatte non sono solo aria fritta? Vendiamo pure Buonaiuto, tanto c'è Dragomir (che non giocherà per problemi di tesseramento) o Ranocchia o Kouan... Ma per piacere...