Autore Topic: R.I.P. MARCHIONNE  (Letto 180 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline stefano suprani

  • Grifone
  • *****
  • Data di registrazione: Gen 2015
  • Post: 1055
R.I.P. MARCHIONNE
« il: Mercoledì 25 Luglio 2018, 12:12 »
Se ne è andato oggi un grande manager, una persona a cui non solo la Fiat ma anche gli italiani debbono qualcosa perche' se ancora si costruiscono automobili in Italia (belle o brutte che siano), lo si deve a lui che ha salvato l'industria meccanica principe italiana dal sicuro fallimento e l'ha rilanciata fra i grandi gruppi mondiali. Un uomo che ha saputo dialogare con Obama e Trump, che ha saputo dire di no a Berlusconi, mantenendo la giusta equidistanza dalla politica nel rispetto dei ruoli, penso che ne sentiremo la mancanza.

Offline Saint Just

  • Amministratore
  • Grifone
  • *****
  • Data di registrazione: Ott 2013
  • Post: 1419
  • Liberté, Égalité, Fraternité
    • PERUGIANELCUORE.it
Re:R.I.P. MARCHIONNE
« Risposta #1 il: Mercoledì 25 Luglio 2018, 13:16 »
non sono d'accordo, ma come ha detto Marco Rizzo le questioni di salute (e della morte in questo caso ) sono fatti privati. Le vicende private non si commentano
nella buona e nella cattiva sorte la bandiera del Grifo non si ammutina mai

Offline Marco Casavecchia

  • Amministratore
  • Grifone
  • *****
  • Data di registrazione: Ott 2013
  • Post: 2596
  • Per aspera sic itur ad astra
Re:R.I.P. MARCHIONNE
« Risposta #2 il: Mercoledì 25 Luglio 2018, 20:28 »
Se la Ferrari non vince e non torna ad essere competitiva un motivo c'è: scelte tecniche e manageriali che non sembrano azzeccate. Per l'uomo rispetto e condoglianze alla famiglia.
« Ultima modifica: Giovedì 26 Luglio 2018, 08:08 da Marco Casavecchia »