Autore Topic: Venerdì 17 ... caccia alla Strega!  (Letto 361 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline Grifagno

  • Amministratore
  • Grifone
  • *****
  • Data di registrazione: Ott 2013
  • Post: 1950
Venerdì 17 ... caccia alla Strega!
« il: Sabato 18 Marzo 2017, 07:27 »
Cabala a parte, a vedere le streghe, in questo venerdì 17, è proprio il Benevento. Il ritorno all'antico, ovvero la riproposizione del 4-3-3, coincide con una delle più belle partite del Grifo, disputate in questa stagione. Merito del Perugia, di Bucchi e degli interpreti scelti per la gara contro i campani. Sarà un caso, ma sinceramente crediamo di no, che tornando a schierare gli undici uomini che per larga parte della stagione bene avevano fatto e tanto avevano raccolto, il Grifo sia tornato ad esprimersi su ottimo livelli e a divertire il pubblico, deliziandolo con belle giocate e gol dj pregevole fattura. Peccato solo qualche incertezza (Brignoli e Belmonte) sul gol del pareggio di Ceravolo e per il sacrificio cui si è votato Belmonte, a sette minuti dal termine, per evitare il peggio. Un paio di considerazioni: quando a giocare si è in due lo spettacolo non manca e così facendo si rispettano i tifosi e si onora il calcio, grazie e complimenti al Benevento, quindi, che ha disputato una bella partita, ma soprattutto la partita di ieri sera ha, ancora una volta smentito tutti coloro i quali professano il verbo del "primo non prenderle" di catenacciara memoria. Come ripetiamo da sempre, nel calcio vince chi segna almeno un gol in più degli avversari. Ma chi ha detto che per vincere, soprattutto in B, bisogna giocare tutti in difesa per poi tentare il contropiede? Basta guardare la classifica, il Pisa subisce pochi gol, ma guardate dov'è. Il Perugia, con i gol dei suoi bomber e non solo, ha segnato nove teti in tre partite, conquistando sette punti su nove, con due trasferte. L'unica cosa che ci preoccupa, a salvezza raggiunta, è che la giustizia sportiva ci possa togliere Gnahore. Sarebbe un bel guaio restare con soli 4 centrocampisti di cui uno fermo ai box non si sa per quanto tempo. Purtroppo questo è il limite ed il difetto principale di questa società e delle scelte di mercato: la solita rosa risicata, giocatori di qualità ed esperienza contati im qualche reparti e, spesso, panchina corta. Ma dice che meglio di così non si può fare, quindi lustriamoci gli occhi e godiamoci il Bucchi-geniale per qualche partita ancora. Non è detta che lo si vedrà ancora allenare il Grifo in futuro. Sirene dalla A? Da una importante e facoltosa squadra di B? Progetto e programmi divergenti con Santopadre? Gelosie interne? Speriamo siano solo voci infondate e bolle di sapone, ma il fatto che né Bucchi, né Di Carmine, né qualche altro protagonista ed interprete abbia ancora firmato il contratto o il prolungamento per la prossima stagione non ci tranquillizza molto.
« Ultima modifica: Sabato 18 Marzo 2017, 17:40 da Grifagno »

Offline leo

  • Bannati
  • Grifone
  • *
  • Data di registrazione: Mag 2016
  • Post: 362
Re:Venerdì 17 ... caccia alla Strega!
« Risposta #1 il: Sabato 18 Marzo 2017, 09:07 »
un bel Perugia. anche se con le solite incertezze. però evidentemente il Benevento è venuto a giocare a viso aperto.ora l importante è non perdere a Carpi. poi abbiamo due partite consecutive in casa.ecco in queste tre partite, si può vedere se il Perugia può dare l assalto finale.....alle prime posizioni. per quanto riguarda il futuro, non so che può succedere con questa dirigenza. poi il caso Gnahore. evidentemente  la Ternana si attacca a tutto pur di non sprofondare nell inferno che gli auguro vivamente 8)

Offline stefano suprani

  • Grifone
  • *****
  • Data di registrazione: Gen 2015
  • Post: 643
Re:Venerdì 17 ... caccia alla Strega!
« Risposta #2 il: Sabato 18 Marzo 2017, 09:44 »
Comincerei dal basso e cioè dall'infortunio di Dezi: ieri sera era in tribuna e si è fermato a fare qualche foto con i tifosi, a precisa domanda di uno di questi sulle sue condizioni, ha risposto malinconicamente con un "non bene purtroppo", il che lascia presagire un periodo lungo di stop. Sul caso Gnahore' direi invece che bisogna stare piu' che tranquilli, il fatto che la corte federale non si è espressa significa solo che, a differenza del giudice sportivo, deve motivare la sentenza e per farlo ha bisogno di documentarsi in modo approfondito, ovviamente questo richiede tempo. E' solo una questione formale insomma, non è in discussione il principio adottato per tesserare il giocatore che fa riferimento a circolari FIFA che sono state recepite anche in Italia, una sentenza contraria significherebbe stravolgere tutte le regole e sopratutto "condannare la Lega" ad un inevitabile risarcimento danni al Perugia in primis e alle squadre che a differenza della Ternana non hanno fatto ricorso fidandosi dell'operato dell'organo che presiede tutte le societa' affiliate. Al mondo tutto è possibile, ci mancherebbe, ma uno scenario del genere è quanto meno assai remoto.
La partita di ieri è stata certamente una delle piu' belle disputate dal Grifo dal punto di vista tecnico, tattico ed estetico, complimenti anche al Benevento che dalla cinta in su ha una bella squadra, mentre in difesa qualche amnesia se la concede con una certa frequenza e puntualmente il Perugia è stato bravo ad approfittarne. Mi sorprende molto la tenuta atletica della nostra squadra, evidentemente il lavoro dello staff tecnico di Bucchi è stato importante al pari di quello del mister, vero valore aggiunto di questa squadra e di questa societa', peccato che nei piani alti non se ne siano accorti e probabilmente hanno fatto scappare i buoi prima di chiudere la stalla. Ha pesato molto l'intervista post mercato rilasciata ingenuamente dall'allenatore e si sa il presidente è molto permaloso e vendicativo, al punto che aveva anche pensato di sollevarlo dall'incarico.
Bucchi è il miglior allenatore della serie B, se sara' fortunato ha un futuro assicurato, forse non è ancora pronto per il grande salto ma sono convinto che in una squadra cadetta con programmi seri e ambiziosi otterrebbe le giuste soddisfazioni, purtroppo questa societa' non siamo noi che di programmi ne abbiamo pochi e di soldi da investire meno ancora.
In bocca al lupo mister e grazie per il bel calcio che ci hai mostrato quest'anno e che sono convinto continueremo a vedere fino a giugno!
Io non canto ma lo scrivo:
Bucchi, Bucchi, Bucchi gol, Bucchi gol, bucchi goool!


 

Offline leo

  • Bannati
  • Grifone
  • *
  • Data di registrazione: Mag 2016
  • Post: 362
Re:Venerdì 17 ... caccia alla Strega!
« Risposta #3 il: Sabato 18 Marzo 2017, 11:27 »
il nostro presidente sta scherzando con il fuoco, non rinnovando il contratto a Bucchi. cambiando sempre allenatore, un anno va bene, l altro anno anche. però alla fine trovi l annata storta, e buonanotte a tutti. forse il presidente si è montato la testa??

Offline stefano suprani

  • Grifone
  • *****
  • Data di registrazione: Gen 2015
  • Post: 643
Re:Venerdì 17 ... caccia alla Strega!
« Risposta #4 il: Sabato 18 Marzo 2017, 12:07 »
il nostro presidente sta scherzando con il fuoco, non rinnovando il contratto a Bucchi. cambiando sempre allenatore, un anno va bene, l altro anno anche. però alla fine trovi l annata storta, e buonanotte a tutti. forse il presidente si è montato la testa??

O forse campa di calcio?
Per me è inadeguato alla categoria per una piazza importante come la nostra ma il popolo lo adora.  Non vorrei che un bel giorno ci svegliassimo male

Offline leo

  • Bannati
  • Grifone
  • *
  • Data di registrazione: Mag 2016
  • Post: 362
Re:Venerdì 17 ... caccia alla Strega!
« Risposta #5 il: Sabato 18 Marzo 2017, 17:05 »
comunque occhio alla terza in classifica  (per ora  il Verona). a sei punti di vantaggio sulla quarta. sarebbe il colmo se la terza in classifica va in serie A diretta senza playoff. quindi è bene che il Perugia faccia più punti possibili, sarebbe veramente una beffa clamorosa non fare i playoff in questa stagione.