Autore Topic: RINCARO BIGLIETTO PRATO-PERUGIA, NOTA DEL PRESIDENTE SANTOPADRE  (Letto 1818 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline Marco Casavecchia

  • Amministratore
  • Grifone
  • *****
  • Data di registrazione: Ott 2013
  • Post: 3134
  • Per aspera sic itur ad astra
RINCARO BIGLIETTO PRATO-PERUGIA, NOTA DEL PRESIDENTE SANTOPADRE
« il: Giovedì 03 Ottobre 2013, 19:38 »
Perugia, 3 ottobre 2013 – In merito al rincaro del biglietto per la prossima gara di campionato con il Prato, l’ AC Perugia calcio si dissocia totalmente dalla decisione presa dalla società ospitante e informa che chiunque volesse seguire la propria squadra del cuore in terra toscana e che è già in possesso del tagliando, gli verrà applicato nella prossima partita casalinga (esibendo il biglietto al botteghino del “Curi”), Perugia-Pisa, uno sconto di 5 euro, pari all’ingiusto e incomprensibile aumento applicato su un prezzo eccessivo. Per chi avesse già sottoscritto l’abbonamento, lo stesso tagliando sarà valido per la prossima stagione, per un pari sconto sul prezzo del nuovo tesseramento.

Si invita la nostra tifoseria, come già ampiamente dimostrato nelle gare in trasferta, a tenere un comportamento rispettoso e corretto, a dimostrazione di quanto sia ingiusto tenere i tifosi lontani dagli stadi, con simili espedienti. Ci teniamo, inoltre, a ricordare che tale iniziativa non potrà sicuramente avere un seguito, nella consapevolezza di non farla diventare un alibi per altre società che volessero imitare il Prato.

Il Perugia è un amore che non può essere controllato con il denaro.

Sempre fieri di stare con voi, tutti uniti!

Grande gesto del Presidente! Bravo Massimiliano, è proprio vero: “Il Perugia è un amore che non può essere controllato con il denaro”.