Post recenti

Pagine: 1 ... 8 9 [10]
91
Il Perugia / Re:Toto allenatore
« Ultimo post da de stefanis il Mercoledì 05 Giugno 2019, 01:12  »
Sul Fatto che i nostri portieri quell'anno non fossero garanzie siamo d'accordo . Ma io l'ho vista dal vivo quella partita, me la ricordo bene e la netta sensazione (sottolineata anche dai cronisti nel video) era di una netto sovrastamento tecnico-tattico del Pescara sul Perugia. Poi dopo che sei andato (non meritatamente) in vantaggio  , un allenatore "elastico" avrebbe perlomeno provato ad arginare  tatticamente il comprensibile ritorno del Pescara   (al di là degli errori individuali ,certo molto gravi) nulla di ciò ....La  netta sensazione dagli spalti prima e  dopo il pareggio del Pescara (che n.b. ci qualificava)  per quello che si vedeva in campo  era che se nulla fosse cambiato  il Pescara avrebbe inevitabilmente segnato ancora ...
92
Il Perugia / Re:Toto allenatore
« Ultimo post da Saint Just il Martedì 04 Giugno 2019, 19:28  »
.....P.s. Oddo è quello che (esordiente) prese il Pescara prima dei Play off al posto di Baroni e ci fece neri a casa nostra  ...con una ottima squadra ma anche con soluzioni tattiche intelligenti che ahinoi Camplone monotematico non controbilanciò......

Concordo su tutto il resto ma Camplone non ebbe colpe in quell'occasione ( che Koprivec era inadatto alla categoria lo sapevano pure le pietre, nè Provedel offriva miglior garanzie.....e non era immaginabile l'errore di Fossati......e nei play off non sarà l'unico a commettere errori determinanti- vedi Gnahorè in quelli disputati con Bucchi in panchina- anche lì colpa del tecnico?- quando avremmo davvero potuto vincerli...altro che con Nesta )



93
Il Perugia / Re:Toto allenatore
« Ultimo post da stefano suprani il Martedì 04 Giugno 2019, 18:36  »
Fra quello che è, quello che potrebbe essere e quello che sara' effettivamente da qui ad agosto succedera' l'imponderabile. Se vogliamo partire dalle priorità della proprieta' ovvero le plusvalenze, quest'anno a forza di far dimagrire il maiale le puoi fare solo su un giocatore ovvero Dragomir che secondo qualcuno vale 7 milioni ma finora come ha detto Goretti non si è fatto vivo nessuno mentre per esempio per l'altro gioiellino Kingsley c'è la fila con la Juve in primis. Si tratta di un giovane si, ma con una struttura fisica non adeguata alla massima serie, dotato di corsa e buona tecnica di base, un buon senso della posizione ma nessuna propensione agli inserimenti, un giocatore come ce ne sono tanti in serie B e non solo. Chi lo vuole se c'è qualcuno interessato non dovra' fare altro che attendere perchè aste in giro non ne vedo. La continuità tecnica non si puo' fare ne con l'allenatore che ci ha puntualmente salutato, ne tantomeno con i giocatori di proprietà che sono, checchè ne dica il presidente, scarsi per la categoria, forse anche piu' che scarsi. Quelli che hanno fatto la differenza, chiamiamola così, sono destinati a tornare alla casa madre perchè sono inaccessibili e altri ancora, senza fare nomi per rispetto, hanno terminato la loro lunga e brillante carriera e la stessa società sta cercando di sbolognarli via (come al solito).
Venturato, Grosso, Oddo? In questa situazione uno vale l'altro perchè chiunque si siederà sulla panchina del Grifo dovra' fare i conti con giocatori che non ha scelto, arrivati last minute e magari con problemi pregressi, esuberi incedibili che non se ne vanno e una piazza che secondo me digerisce sempre meno questo andazzo, forse se fossi il presidente e dovessi scegliere prenderei un altro giovane allenatore rampante che almeno ci metterebbe la "cazzim" come dicono a Napoli, Dionisi sarebbe un'ottima scelta ma anche lui è sotto contratto e sappiamo come è difficile rilevare i contratti dalla serie C. Sara' sicuramente piu' facile convincere il Verona ebbro dalla promozione a risparmiare qualche centinaio di migliaia di euro sull'ingaggio di Grosso che per loro è solo un inutile peso economico e per noi l'ennesima scommessa da rilanciare.
In merito agli articoli di Tedeschini personalmente rispecchiano fedelissimamente il mio pensiero sempre. Lo trovo il giornalista sportivo piu' preparato e coraggioso di Perugia.
 
94
Il Perugia / Re:Toto allenatore
« Ultimo post da de stefanis il Martedì 04 Giugno 2019, 18:29  »
Torniamo all'allenatore : pare che Grosso sia in dirittura d'arrivo. Mi auguro vivamente di no , ma se così fosse avremmo preso il più "morbido" dei papabili apparsi sulla stampa : Oddo , Juric etc.
Grosso: campione del mondo , gran nome ,buoni contatti con la vecchia signora,  brava persona sicuramente , 3 campionati sulle spalle :  vittoria del campionato primavera con la Juve e poi? pay off persi a bari con una signora squadra (tanto spesero ...che poi fallirono...) , esonero a Verona che con Aglietti ! non me ne voglia Aglietti , va in serie A.
P.s. Oddo è quello che (esordiente) prese il Pescara prima dei Play off al posto di Baroni e ci fece neri a casa nostra  ...con una ottima squadra ma anche con soluzioni tattiche intelligenti che ahinoi Camplone monotematico non controbilanciò.
Infine quando Santopadre in tv dice (forse riferendosi a Goretti ?) che il Lecce è stato più bravo di noi a prendere i giocatori giusti , con il timing giusto e con un budget equivalente al nostro , ha ragione . Ma si dimentica che in panchina il lecce ha messo da due anni un certo Liverani , che nelle ultime tre stagioni (tanto per fare qualche paragone)
ha raggiunto una salvezza con la ternana , da tutti o quasi ritenuta prima impossibile . Poi è andato a Lecce che erano anni che provava a salire in b e vi è riuscito , poi quest'anno , non facendo follie economiche , ha centrato la A da neopromossa . Qualcosa vorrà dire o no il manico? perchè noi prendiamo allenatori "un pò cosi" ? forse perchè vogliono poi avere voce in capitolo ?
95
Il Perugia / Re:Toto allenatore
« Ultimo post da Saint Just il Martedì 04 Giugno 2019, 13:21  »
...... aggiungo che un brivido freddo ha percorso la mia schiena quando ho sentito santopadre dire che, fosse per lui, farebbe un altro campionato con gli stessi di quest'anno.

stai tranquillo su quello che dice..... ;)
96
Il Perugia / Re:Toto allenatore
« Ultimo post da GRIFOnelCUORE il Martedì 04 Giugno 2019, 08:06  »
http://www.sportperugia.it/index.php/la-continuita-questa-sconosciuta/

Chi dice cose scomode viene "epurato" ... e già ... tutte cose già dette anche qui; ma chi non ha orecchie, non sente, e chi ce l'ha le tappa ... Adesso si paventa il commiato a Melchiorri che verrebbe il prolungamento del contratto (fonte Il Messaggero e Calciogrifo); Leali vuole garanzie; Nesta non c'è più, Sadiq non è scontato che resti; Goretti oggi ha detto che gli piacerebbe riportare Falcinelli in biancorosso, perché si sono accorti che ci vuole uno stoccatore (sigh!). Kingsley non c'è più, Bordin, nemmeno, Verre costa troppo (2,2 milioni il riscatto e 650 mila euro il contratto), Dragomir piace a probabilmente dovremo tifare per la plusvalenza che non segna ma fa cassetta, Gyomber (?), Ranocchia forse va alla Juve già da subito, Han torna a Cagliari. Vogliamo dire che anche Moscati, Bianco, Mustacchio, Monaco, Falasco, Ngawa sono in bilico e che anche Bordin, Felicioli, El Yamiq intanto tornano a casa loro? CONTINUITA'? Speriamo non sia Grosso a dare contimuità a la sua brillante carriera ...

ritengo che le posizioni dei giornalisti di sportperugia siano spesso troppo critiche verso l'operato della società. tuttavia spesso mi trovo d'accordo con alcune analisi, soprattutto quelle di tedeschini. sull'ostracismo del presidente nei loro confronti ci sarebbe da aprire un capitolo a parte (ecco di che parlo quando dico che non apprezzo in toto l'operato della società).

venendo al tuo commento, permettimi di rigirare la questione e di porti un quesito: ritieni, o no, che la squadra vada migliorata se si vuole puntare a qualcosa di meglio del nono posto sul campo del campionato appena chiuso?

per me assolutamente sì. aggiungo che un brivido freddo ha percorso la mia schiena quando ho sentito santopadre dire che, fosse per lui, farebbe un altro campionato con gli stessi di quest'anno.

secondo me la rosa ricostruita quasi da zero la scorsa estate è tutto fuorché completa e competitiva per certi livelli.

pertanto, quando la società in tv dice che si è sbagliato il "timing" di alcuni arrivi (leggasi: alcuni calciatori non hanno reso per ciò che ci si aspettava), leggendo tra le righe credo che vogliano dire che ci saranno delle "bocciature".

sarò molto franco: non sono molti quelli che rimpiangerei della rosa attuale, nonostante l'impegno che non ha difettato in nessuno e che riconosco. pertanto non mi lamenterei granché se, faccio un esempio, sadiq non venisse confermato o bordin non venisse riscattato. han è al secondo prestito, perciò o si compra il cartellino o ciao ciao. io direi anche ciao ciao. Nesta ha sbagliato il suo impiego, ha sbagliato nel metterlo in una posizione non a lui congeniale, ma lui non ha certo brillato, ha fatto poco ed è stato tartassato da problemi fisici: abbiamo bisogno di gente integra. e questa è una critica anche all'acquisto di melchiorri, che a me è sempre piaciuto, ma che non è in grado di garantire continuità di rendimento ormai

altro esempio: se dragomir, un giovane che era venuto come centrocampista offensivo, dirottato a mezzala e che al primo anno da pro ha fatto solo un gol e ininfluente, verrà ceduto per fare cassa, non mi strapperei i capelli (tanto impegno, buon palleggio, ma zero filtro a centrocampo, zero copertura al compagno terzino, zero fisico da opporre agli avversari, zero visione della porta, zero inserimenti "da mezzala" e zero senso del gol), a patto che questa cassa venga reinvestita nella rosa.

concludo: per me questa rosa ha bisogno di innesti di spessore in tutti i reparti per salire di livello. altrimenti la vedo dura competere, come tutti ci auguriamo, con chievo, Frosinone, empoli (che oltre a 25 milioni di paracadute ha anche venduto di Lorenzo al Napoli per 10 milioni), Benevento, il solito Palermo dei soldi di dubbia provenienza, il Crotone (già prolungato il contratto di simy), e via dicendo
98
Il Perugia / Re:Toto allenatore
« Ultimo post da Marco Casavecchia il Lunedì 03 Giugno 2019, 19:04  »
http://www.sportperugia.it/index.php/la-continuita-questa-sconosciuta/

Chi dice cose scomode viene "epurato" ... e già ... tutte cose già dette anche qui; ma chi non ha orecchie, non sente, e chi ce l'ha le tappa ... Adesso si paventa il commiato a Melchiorri che verrebbe il prolungamento del contratto (fonte Il Messaggero e Calciogrifo); Leali vuole garanzie; Nesta non c'è più, Sadiq non è scontato che resti; Goretti oggi ha detto che gli piacerebbe riportare Falcinelli in biancorosso, perché si sono accorti che ci vuole uno stoccatore (sigh!). Kingsley non c'è più, Bordin, nemmeno, Verre costa troppo (2,2 milioni il riscatto e 650 mila euro il contratto), Dragomir piace a probabilmente dovremo tifare per la plusvalenza che non segna ma fa cassetta, Gyomber (?), Ranocchia forse va alla Juve già da subito, Han torna a Cagliari. Vogliamo dire che anche Moscati, Bianco, Mustacchio, Monaco, Falasco, Ngawa sono in bilico e che anche Bordin, Felicioli, El Yamiq intanto tornano a casa loro? CONTINUITA'? Speriamo non sia Grosso a dare contimuità a la sua brillante carriera ...
99
Il Perugia / Re:Toto allenatore
« Ultimo post da Saint Just il Lunedì 03 Giugno 2019, 11:00  »
quando sostengo che le parole hanno un peso ed un senso preciso.....il giornalismo di Antonello Ferroni nè è un esempio:
https://calciogrifo.it/2019/06/03/lex-grifo-di-carmine-in-tripudio-la-serie-a-un-sogno/

Citazione
premiata la scelta di lasciare Perugia per Verona in estate.

da cui si evince che la "scelta" è stata di Di Carmine e basta naturalmente.....

 :-* :-* :-*
100
Il Perugia / Re:Toto allenatore
« Ultimo post da stefano suprani il Domenica 02 Giugno 2019, 23:50  »
Ecco vendere di Carmine e comprare Melchiorri è quello che bisogna fare per andare in serie A.
W le plusvalenze!
Pagine: 1 ... 8 9 [10]