Post recenti

Pagine: 1 2 [3] 4 5 ... 10
21
Il Perugia / Re:Il Grifo di Oddo
« Ultimo post da GRIFOnelCUORE il Martedì 18 Giugno 2019, 23:18  »
va bene tutto, ma pensare di trattenere 2 giocatori che hanno portato in cassa 7,5 milioni, per una società di Serie B che non è tra le più ricche, mi pare francamente pretenzioso.

solo con i soldi di quei 2 abbiamo pagato le buonuscite di galantuomini come Belmonte e del prete (e non solo loro), abbiamo comprato melchiorri (cartellino pagato 800 mila euro, scelta giusta o sbagliata che sia), abbiamo pagato il riscatto obbligatorio di leali (circa 2 milioni), pagato il prestito oneroso di han, comprato falzerano a gennaio, abbiamo ricostruito una rosa quasi per intero e pagato tutte le debenze.

se il Monte ingaggi in questi anni è sempre cresciuto, se ci siamo potuti permettere alcuni acquisti (magari sbagliandoli, alcuni certamente sbagliati, ma quale DS azzecca tutto), quando invece 5 anni fa avevamo la possibilità di prendere soltanto prestiti gratuiti di giovani al primo anno da professionisti e giocatori in prepensionamento, beh, è proprio grazie alle cessioni che ci hanno reso economicamente più solidi.

anche a me sarebbe piaciuto trattenere i migliori, invece di dover vedere sadiq e quel morto di sonno di vido (spacciato per grande fuoriclasse da molti), ma che vogliamo fare se questo è quello che ci siamo potuti permettere? se pensate il contrario, rispondo che secondo me sbagliate. ad ogni modo ci sono i bilanci a parlare se siete curiosi di sapere quanto si stia arricchendo santopadre: il Perugia è una srl e come ogni società di capitali è obbligata al deposito della contabilità preso il registro delle imprese. una visura online e vi togliete tutti i dubbi. ve la cavate con meno di 10 euro per ogni bilancio, comodamente seduti davanti al pc di casa vostra.

guardate, non ve lo dico in senso polemico, ma visto che battete sempre sugli stessi tasti, vi invito a verificare le vostre teorie.

la mia teoria? il Perugia si è sicuramente rinforzato economicamente in questi anni, scalando "la classifica delle squadre più abbienti" della B, passando dagli ultimi posti ad un più dignitoso 8avo-10mo posto (parere mio, magari sbaglio ma non credo di molto). tuttavia non si è speso poco in questo anni, ma sicuramente si sarebbe potuto spendere meglio. il fatto è che, come disse il presidente anni fa da Marioni, la strategia è stata quella di non fare pochi "colpi da 90", ma "più colpi da 30".

ecco in questo secondo me, principalmente, si è sbagliato: chi meno spende, tanto spende. e viceversa.

spero che abbiano capito (e così sembrerebbe, se è vero che recentemente le spese per ingaggi e cartellini sono aumentate) e che scelgano di fare pochi acquisti, mirati, ma di giocatori forti ed affidabili per la categoria, contornati da arrivi "minori" (i soliti prestiti di giovani, ecc.., che tra l'altro fanno ovunque, non solo qui da noi)

scusate la lunghezza del post.

22
Il Perugia / Re:Il Grifo di Oddo
« Ultimo post da Marco Casavecchia il Martedì 18 Giugno 2019, 20:20  »
In ogni caso quando si cambia così tanto, o si sono sbagliate le scelte o diventa patologico. Oppure si tratta di una politica tesa a fare cassetta, meno elegante che dire plusvalenze, ma più realista. Se questa è la strada per continuare a restare in B, tentando i play off, non c'è nulla da dire. Se si volesse tentare di costruire un percorso che abbia una certa continuità, bisognerebbe provare altre strade. Ricordo che di anno zero e anno uno ha parlato la Società. Non capisco perché si continui ad ignorare ciò che viene detto o promesso. Una cortesia, Grifonelcuore, ma non citare tutto il post quando rispondi o esprimi le tue posizioni, tanto si capisce achibrispondi. Poi sei sempre chiaro nei tuoi post, non hai necessità di fare riferimento a quelli degli altri.
23
Il Perugia / Re:Il Grifo di Oddo
« Ultimo post da stefano suprani il Martedì 18 Giugno 2019, 18:04  »
Mi permetto di aggiungere che forse nel valutare il lavoro di Nesta qualcuno sottovaluta l'assoluta mediocrità della rosa messagli a disposizione, peraltro in extremis. Vi siete dimenticati della difesa colabrodo? E dei terzini di fascia inadeguati anche nei fondamentali? Vogliamo parlare dell'attacco?
Tutta gente che infatti sara' sostituita, segno evidente che gli acquisti sono stati ciccati in pieno.
Sulla continuità dei giocatori che vengono sistematicamente cambiati ogni anno, ci sono squadre come il Cittadella obbligate a cedere sempre i migliori per sopravvivere e altre come dovremmo essere noi che invece dovrebbero costruire organici per puntare alla promozione ma che sistematicamente la falliscono perchè se tu cedi sempre i migliori per comprare dei brocchi in serie A non ci vai. Per esempio se l'anno scorso vendi Magnani e Di Carmine per sostituirli con Cremonesi e Vido, dove vuoi andare? Ed è così tutti gli anni, non si puo' tifare per le plusvalenze e ambire a vincere il campionato e siccome io non tifo per le plusvalenze sono contento perchè almeno quest'anno se ne faranno ben poche, a forza di vendere è finita la merce, Dragomir vale poco e gli altri non li vuole nessuno buona grazia se li piazzi risparmiandoti l'ingaggio.
Nesta a Frosinone fara' molto bene, vedrete.
24
Il Perugia / Re:Il Grifo di Oddo
« Ultimo post da GRIFOnelCUORE il Martedì 18 Giugno 2019, 17:03  »
....poi io a Perugia l'ottimo lavoro non l'ho notato.....ho visto sette otto sconfitte al Curi, play off persi male ..

.. per me con Oddo siamo tornati ai tempi di Camplone, ottima scelta...

..Poi cone dice Greg la società dovrà fornirgli i giocatori adatti alla sua idea di calcio...e toccherà rifondare perchè della scorsa stagione ne vedo pochi adatti.
Punto sul riscatto di Moscati che con Oddo potrebbe tornarci molto utile
sottoscrivo tutto. ma su moscati non lo so come la pensa goretti

...
p.s. Oddo ne ha firmati due di anni ed a differenza di Nesta qualcosa di buono lo ha già dimostrato
sono sempre più d'accordo

un altro da non trattare proprio è dezi, sopravalutato, scarso tecnicamente, confusionario, indisciplinato tatticamente....al parma abbiamo già dato, rilevando mazzocchi...per favore basta!
non mi ha mai fatto impazzire, però certo meglio di un calcio nelle parti basse.
il fatto è che c'è la concorrenza dell'empoli (come mi pare di aver già scritto) e pertanto la trattativa la vedo lunga e complicata. meglio dirigersi su profili più abbordabili e che non ce la tirino troppo per le lunghe. ripetere "il tormentone estivo bandinelli" sarebbe un errore clamoroso. non si può e non si deve attendere tutto il mercato un giocatore che non è convinto perchè aspetta altre proposte (fosse stato per me, rosi era ancora a spasso. per dire)
25
Il Perugia / Re:Il Grifo di Oddo
« Ultimo post da GRIFOnelCUORE il Martedì 18 Giugno 2019, 16:58  »
Non si tratta di ri piangere Verre, Kingsley o Dragomir, né nessun altro. Semmai, personalmente, rimpiangerei i Rapajc, i Marerazzi, i Mazzantini, i Tedesco, gli Ze Maria, i Milanese, ecc. Altro calcio, altra dirigenza, nel bene e nel male. Quello che spesso si richiede, semmai, è un po' di coerenza e una certa continuità in un progetto, nel caso ne esista uno. Questo continuo tourbillon di allenatori, di giocatori, di preparatori, ecc. al quale assistiamo ogni estate, finora, non ha portato risultati sportivi gratificanti. A meno che, non si consideri gratificante uscire regolarmente dai play off o al turno preliminare. Si dirà: beh, in fondo mantenere la categoria con i conti a posto, è già un risultato soddisfacente e rientrare nel lotto delle prime dieci, un merito della Società e della squadra. Vero. Ma il lato meno positivo è rappresentato da una certa disaffezione del pubblico, dati alla mano, sempre meno presente al Curi. Sarà assuefazione? Sarà che la gente si aspetta altro? Sarà che non fai in tempo a memorizzare qualche faccia, che l'anno dopo la vedi indossare un'altra maglia? Tra prestiti secchi, riscatti onerosi impossibili per le casse del Grifo, giocatori scarsi quasi mai impiegati, estranei di passaggio, sono ormai diverse stagioni che si azzera tutto e si riparte. Ha ragione il presidente, questo non è l'anno uno, ma l'anno nove, o otto, fate voi. In tv, il presidente ha affermato che se fosse stato per lui, avrebbe confermato in toto la rosa attuale. Ma non credo che sarà così. Come ho già scritto, la lista dei partenti, per tanti motivi, è lunga. Tra i prestiti, i giocatori che hanno deluso, quelli che non hanno quasi mai giocato, quelli che hanno passato una vita in panchina o che sono stati dati in prestito, i Pavlovic e i Monaco di turno, i Felicioli, i Cremonesi, i Mustacchio, i Moscati, Ngawa, Falasco e compagnia, non credo possano avere qualche speranza di riconferma. Impossibile ripresentare Sadiq e Han, per non dire Verre. Dragomir sarà ceduto per fare plusvalenza, non certo i 7 o 10 milioni di euro che si immaginava qualche illuso. Sarà buono se ne ricaveranno  3 o 4. E sarebbe un bel prendere. E poi sotto con l'ennesima rifondazione. Speriamo che Oddo, possa dire la sua e dare le indicazioni di mercato giuste per allestire una rosa, ovviamente competitiva, ma costruita per il gioco che vorrà praticare. Come sempre rifaremo l'abbonamento, nella speranza di assistere a belle partite, magari azzeccando l'anno vincente, confidando nel fatto che se Oddo ha firmato un biennale, si possa cominciare a pensare non più a breve termine, ma sul medio periodo.
capisco bene il senso generale del discorso ed in parte sono anche d'accordo.

tuttavia fino al 2017/18 un nucleo di calciatori che sono rimasti per più stagioni c'è stato. ma bisognava rinnovare. ripartire da un gruppo nuovo e liberarsi di alcuni (rimasto solo monaco, a spasso). i giocatori che la società ha preso a titolo definitivo erano, almeno nelle intenzioni, destinati a far parte di questo gruppo. purtroppo alcuni non hanno rispettato le aspettative.

perciò, per come la vedo io, non solo è giusto cambiare ancora, ma è addirittura necessario se vogliamo avere (o aspirare ad avere) una squadra più competitiva.

un altro spunto di riflessione: la continuità che invocate, forse è figlia di un calcio che non c'è più. ve lo siete mai chiesto se altrove c'è questa famosa continuità? perfino il cittadella ha stravolto la rosa dalcampionato scorso a quello appena terminato. il lecce, promosso in A, ha stravolto la squadra della promozione. il brescia primo in classifica quest'anno, è totalmnente diverso da quello dello scorso anno. l'empoli che l'anno scorso ha vinto il campionato, non c'entra quasi per niente con quello retrocesso dalla A.

è ovvio che ogni formazione ha qualche giocatore, diciamo tra i 5 e i 10 a seconda delle situazioni particolari, che rimangono nella medesima piazza per 2-3 anni, massimo 4 proprio a dire tanto. ma non di più. si tratta di un nucleo di calciatori individuato per costituire l'ossatura della rosa, non per forza, anzi molto spesso tra questi ce ne sono diversi che non sono neppure titolari

è il calcio di oggi. se conoscete realtà calcistiche diverse da quelle appena descritte (in A e B, si intende), indicatemele perchè a me non vengono in mente.

certamente noi dall'anno scorso abbiamo cambiato più di tutti gli altri, ma era una situazione particolare.

se poi, invece, per continuità si intende la guida tecnica, allora il discorso cambia. ma sinceramente nemmeno troppo, se si guarda al continuo valzer di panchine che c'è in giro.
26
Il Perugia / Re:Il Grifo di Oddo
« Ultimo post da Saint Just il Martedì 18 Giugno 2019, 15:36  »
un altro da non trattare proprio è dezi, sopravalutato, scarso tecnicamente, confusionario, indisciplinato tatticamente....al parma abbiamo già dato, rilevando mazzocchi...per favore basta!
27
Il Perugia / Re:Il Grifo di Oddo
« Ultimo post da Saint Just il Martedì 18 Giugno 2019, 15:00  »
Nesta è una persona perbene e ha fatto un ottimo lavoro a Perugia, anzi piu' che ottino con il materiale avuto a disposizione e sono convinto che fara' ancora meglio a Frosinone dove allestiranno la solita corazzata prima della data del ritiro pre campionato. Non dobbiamo rosicare perchè non è rimasto da noi, tutti avremmo fatto la stessa scelta nei suoi panni e guarda caso qui aveva firmato per un solo anno, mentre in Ciociaria per due. Bisognerebbe chiedere a santopadre il motivo: forse qualche divergenza sulla programmazione?
p.s. Oddo ne ha firmati due di anni ed a differenza di Nesta qualcosa di buono lo ha già dimostrato
28
Il Perugia / Re:Il Grifo di Oddo
« Ultimo post da Saint Just il Martedì 18 Giugno 2019, 14:58  »
Nesta è una persona perbene e ha fatto un ottimo lavoro a Perugia, anzi piu' che ottino con il materiale avuto a disposizione e sono convinto che fara' ancora meglio a Frosinone dove allestiranno la solita corazzata prima della data del ritiro pre campionato. Non dobbiamo rosicare perchè non è rimasto da noi, tutti avremmo fatto la stessa scelta nei suoi panni e guarda caso qui aveva firmato per un solo anno, mentre in Ciociaria per due. Bisognerebbe chiedere a santopadre il motivo: forse qualche divergenza sulla programmazione?

secondo me invece non combinerà tanto....poi io a Perugia l'ottimo lavoro non l'ho notato.....ho visto sette otto sconfitte al Curi, play off persi male e come scrive Roberto discorsi senza capo nè coda ed ammalianti "boh".....
Naturalmente rispetto il tuo pensiero, ma per me con Oddo siamo tornati ai tempi di Camplone, ottima scelta.
Poi cone dice Greg la società dovrà fornirgli i giocatori adatti alla sua idea di calcio...e toccherà rifondare perchè della scorsa stagione ne vedo pochi adatti.
Punto sul riscatto di Moscati che con Oddo potrebbe tornarci molto utile
29
Il Perugia / Re:Il Grifo di Oddo
« Ultimo post da stefano suprani il Martedì 18 Giugno 2019, 14:45  »
Nesta è una persona perbene e ha fatto un ottimo lavoro a Perugia, anzi piu' che ottino con il materiale avuto a disposizione e sono convinto che fara' ancora meglio a Frosinone dove allestiranno la solita corazzata prima della data del ritiro pre campionato. Non dobbiamo rosicare perchè non è rimasto da noi, tutti avremmo fatto la stessa scelta nei suoi panni e guarda caso qui aveva firmato per un solo anno, mentre in Ciociaria per due. Bisognerebbe chiedere a santopadre il motivo: forse qualche divergenza sulla programmazione?
30
Il Perugia / Re:Il Grifo di Oddo
« Ultimo post da Roberto Rossi il Martedì 18 Giugno 2019, 14:15  »
A Frosinone saranno ammaliati dai suoi discorsi senza né capo nè coda e dai suoi meravigliosi: "boh"… .
Pagine: 1 2 [3] 4 5 ... 10